Treviso, una serie di incontri pensati dall'Ulss2 per spiegare agli studenti i protocolli di gestione dei casi Covid-19

L'apertura delle scuole di questi giorni è avvenuta all'insegna delle precauzioni e di una serie di regole che gli studenti dovranno, quotidianamente, adottare, ma l'Ulss2 ha annunciato l'obiettivo di realizzare un ciclo di incontri per gli stessi istituti scolastici, in modalità webinar, per illustrare il protocollo di gestione dei casi da Covid-19.

Non sono ancora state rese note le date di tali incontri, ma la notizia di queste lezioni simboleggia l'incontro e l'unione tra azienda sanitaria e scuola, al fine di poter gestire questo momento storico così complesso.

Ne sono una prova di ciò le decine di chiamate ricevute dall'azienda sanitaria nei primi due giorni di scuola, ovvero lunedì 14 e martedì 15 settembre, senza però che emergesse, fortunatamente, alcuna segnalazione o richiesta di intervento, come confermato dalla stessa Ulss2.

Misure preventive per poter riavere uno spiraglio di normalità, nonostante la presenza del virus: normalità voluta sia da ragazzi che dai genitori, nonostante il timore che non tutti possano rispettare le regole e che qualcosa possa andare a storto.

Nel frattempo, in tutto questo scenario, ogni giorno gli studenti dovranno andare a scuola per turni, attendendo in cortile il momento dell'ingresso guidato dal docente, senza mai dimenticare la mascherina e l'igienizzante.

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Ulss2 Marca Trevigiana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport