A 200 all'ora in A27: automobilista "stangato". In una giornata rilevate 165 infrazioni, tolti 331 punti patente

Nella giornata di mercoledi 16 settembre durante il "Safety days" che ha come obiettivo quello di essere una giornata "zero" vittime sulla strada, la Polizia Stradale di Treviso ha impiegato complessivamente 19 pattuglie che hanno percorso quasi 2.500 km lungo le strade della marca trevigiana e l'autostrada A.27.

Sei di queste hanno svolto servizi dedicati al contrasto degli eccessi di velocita, dell'utilizzo del telefono cellulare durante la guida, del mancato use delle cinture di sicurezza ed attenzionato altresi it settore dell'autotrasporto nazionale ed estero specificatamente per quanto attiene it rispetto della normativa sociale e l'efficienza dei veicoli industriali.

In quest'ultimo settore sono stati 56 i veicoli pesanti controllati e 71 le infrazioni contestate per un importo totale di circa 20.000 euro; 64 i punti patente decurtati ai conducenti professionali, 4 le carte di circolazione ritirate e ben 5 le patenti ritirate al fine della sospensione.

Nella giornata di ieri sono ripresi i servizi di controllo della velocita anche lungo l'autostrada A27 con postazioni temporanee presegnalate e visibili con personale in divisa e veicolo con colori d'lstituto.

"In poche ore sono stati accertati ben 136 eccessi di velocita da parte dei conducenti di autovetture ma anche di veicoli industriali. II triste primato va a un automobilista "pizzicato" a una velocita di 200 Km/h sull'A27 a bordo di una potente auto di grossa cilindrata, e immortalato dalla telecamera.

 Le altre 4 pattuglie dedicate hanno controllato 50 veicoli accertando in 19 casi it mancato use della cintura di sicurezza da parte del conducente e/o dei passeggeri e in 31 casi l'utilizzo del cellulare da parte dei conducenti, anche professionali.

Nel complesso nella sola giornata di ieri la Polizia Stradale di Treviso ha contestato 165 infrazioni decurtando 331 punti patente.

Questi "risultati" non possono che farci riflettere su quanto sia ancora evidente e diffusa la poca attenzione delle norme di comportamento dettate codice della strada. Lo sforzo profuso da parte degli uomini e donne della Polizia Stradale di Treviso ha portato a non rilevare alcun incidente stradale.

 

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Polizia stradale Treviso).
#Qdpnews.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport