Intercultura, ripartono i programmi all'estero con l'uscita del nuovo bando. A concorso centinaia di borse di studio

In seguito a mesi immobili, ma a loro modo caotici a causa dell'emergenza pandemica, tornano segnali positivi per gli studenti interessati a vivere un'esperienza di studio e di vita fuori dai confini nazionali: ripartiranno, infatti, i programmi all'estero di intercultura, con l'uscita del nuovo bando che già mette a concorso i posti e le borse di studio per i programmi dell'anno scolastico 2021-22.

Durante i passati mesi primaverili, moltissimi ragazzi hanno visto bruscamente interrotte le loro esperienze di mobilità studentesca e hanno dovuto rientrare in anticipo nei loro luoghi d'origine. Tuttavia Intercultura, l'associazione di volontariato senza scopo di lucro che promuove scambi interculturali in tutto il mondo da oltre 65 anni, ha registrato nei mesi di agosto e settembre le prime ripartenze, soprattutto verso nazioni europee ma in alcuni casi anche verso gli Stati Uniti e altre mete. 

Il nuovo bando (che si trova al link www.intercultura.it/come-partecipare) è creato per tutti i ragazzi che non vogliono rinunciare a un'esperienza formativa unica, che spesso crea possibilità molto importanti per il loro futuro. È destinato agli studenti nati tra il 1 luglio 2003 e il 31 agosto 2006, l'iscrizione non sarà vincolante ma dovrà essere necessariamente effettuata entro il 10 novembre 2020 per partecipare alle selezioni.

Inoltre, l'associazione Intercultura ha organizzato incontri in tutta Italia, contando sulla presenza di oltre 5000 volontari, per far conoscere tutte le opportunità esistenti all'interno del progetto a genitori e studenti. Tra le novità, spiccano l’anno scolastico in Grecia e il trimestre e l’anno scolastico nel Regno Unito.

Per quanto riguarda gli studenti del centro locale di Conegliano, l'appuntamento è in programma per sabato 10 ottobre alle ore 16.30 a Vazzola, in via San Rocco 16, sala 11, in presenza, nel rispetto delle disposizioni per il contenimenrto da contagio di Covid19. Saranno presenti all'incontro anche diversi studenti rientrati da poco dall'esperienza all'estero, che potranno raccontare la loro vita a scuola e con la famiglia ospitante.

I volontari spiegheranno al pubblico anche le modalità per richiedere una borsa di studio, tra cui si segnalano anche quelle istituite grazie al sostegno di Assindustria Venetocentro per i figli di dipendenti di aziende associate ad Assindustria Venetocentro di Padova e Treviso e Banca Prealpi SanBiagio per studenti meritevoli iscritti al concorso Intercultura presso il centro locale di Conegliano.

Studenti e genitori interessati a ricevere maggiori informazioni sui programmi possono contattare i volontari del Centro locale di Conegliano, chiamando il responsabile dei programmi all’estero Sonia Dorigo al numero: 333 101 6288.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport