Alpini festeggiano il 148esimo compleanno di costituzione del Corpo: un simbolo di generosità e volontariato

Gli alpini nell'Alta marca, nella provincia di Treviso, nel Veneto, nel Nordest, in Italia, sono un simbolo, un marchio di fabbrica del nostro territorio, e oggi è un giorno importante per le penne nere. Ricordato in tutte le sezioni trevigiane, a Treviso, Conegliano, Valdobbiadene e Vittorio Veneto.

Oggi ricorre l'anniversario di una tradizione lunga 148 anni: la specialità delle Truppe Alpine dell'Esercito che, in data odierna, celebrano la loro costituzione.

Un bellissimo video dell'Esercito (qui il link)  testimonia la forza di una specialità davvero particolare, che ha nella solidarietà, nell'impegno per la comunità la forza più viva.

A differenza di tutti gli altri anni nel 2020 non è stato possibile il raduno che sancisce questa unità e le varie feste di gruppi e sezioni, ma nonostante tutto si vuole celebrare la coesione e festeggiare la ricorrenza.

"Gli alpini - ha detto in un saluto il presidente trevigiano Sebastiano Favero - sono uniti da una lunga tradizione che li lega a storie di coraggio, sacrificio e valore! Tantissimi auguri a tutti gli alpini di ieri e di oggi. Sono trascorsi 148 anni dalla nascita delle Truppe Alpine dell'Esercito Italiano. Ed in tale lasso di tempo le penne nere hanno mantenuto salda e, se possibile, persino visto aumentare la stima, la considerazione e l'affetto della gente".

Favero ha sottolineato anche che L'Associazione Nazionale Alpini è portatrice e custode di questi valori e continua ad operare per il Paese, in sinergia con gli Alpini in armi.

"Stiamo attraversando un periodo difficile e doloroso, causato da una pandemia che sta mettendo a dura prova molte realtà nel mondo - continua -. Ma è proprio in situazioni come queste che lo emerge lo spirito degli Alpini, sempre pronti a mettersi a disposizione della loro gente e dei loro territori: nel più puro spirito del volontariato, abbiamo dato, e continuiamo a dare, dimostrazioni di efficienza e capacità di intervento, che ci vengono unanimemente riconosciute. Per questo ricordiamo con orgoglio questo anniversario".


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Esercito Italiano).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport