Controlli massicci e capillari dei carabinieri, sorvegliate speciali le principali arterie viarie della Provincia

Dalla mezzanotte di oggi, mercoledì 28 ottobre, e per tutta la mattinata l’attività di prevenzione dei reati e controllo della circolazione stradale svolta dai militari dell’Arma si è concentrata nei pressi delle principali arterie viarie della Provincia, in particolare nei territori delle Compagnie Carabinieri di Treviso, Castelfranco Veneto e Montebelluna.

Posti di blocco e controllo sono stati effettuati dalle pattuglie di Stazioni e Nuclei Radiomobili dei Comandi citati, anche con l’ausilio di un equipaggio a bordo di elicottero del 14° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Belluno che ha sorvolato dall’alto le zone di operazioni.

controlli CC con elicottero5 28.10

In Treviso, una decina i militari impegnati, controllati 26 autoveicoli e 36 persone con una sanzione al Codice della Strada elevata e uno straniero irregolare sul territorio nazionale identificato dagli operanti sul cui conto sono in corso ulteriori approfondimenti.

A Montebelluna, i servizi di prevenzione, svolti soprattutto lungo la Strada Regionale 348 Feltrina, hanno visto impiegati una decina di militari con 35 veicoli controllati e 47 persone identificate.

controlli CC con elicottero3 28.10

Quattro le sanzioni al Codice della Strada elevate a carico di automobilisti indisciplinati (una mancata revisione, una guida in stato di ebbrezza e due persone trovate alla guida con telefono cellulare). Un giovane 20enne sorpreso in possesso di una dose di stupefacente del tipo cocaina sarà segnalato alla locale Prefettura.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni con focus sui territori dei Comandi dell’Arma di Conegliano e Vittorio Veneto.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Comandante Reparto Operativo Carabinieri Treviso).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport