Prende fuoco la canna fumaria, incendio al tetto di un'abitazione a Bigolino di Valdobbiadene

Un incendio è scoppiato ieri sera a Bigolino di Valdobbiadene in via San Giovanni, a pochi passi dalla piazza. A prendere fuoco è stata la canna fumaria del camino di una casa abitata da una famiglia di origine straniera. Erano all'incirca le ore 22 quando uno dei residenti, accortosi del fumo e dell'odore di bruciato, ha provveduto prontamente a far uscire di casa tutti i familiari e a dare l'allarme al 115.

Sono intervenuti ben quattro mezzi dei Vigili del Fuoco di Montebelluna e Treviso. Sul posto anche i Carabinieri di Pieve di Soligo.

L'incendio si è propagato alla copertura dell'edificio, per circa 10 metri quadri, ed i pompieri sono dovuti salire con una scala per spegnere le fiamme con l'autopompa.

Per permettere le movimentazioni dei mezzi dei Vigili del Fuoco e la messa in sicurezza del luogo è stata chiusa la strada principale Bigolino-San Giovanni da entrambi i lati e gli automobilisti di passaggio, trovandosi il nastro segnaletico che sbarrava il transito, hanno dovuto girare la macchina e scegliere percorsi alternativi. Le operazioni di spegnimento si sono concluse nel giro di qualche ora.

Grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco l'incendio ha interessato solo il tetto dell'abitazione e la parte superiore dello stabile. Non ci sono stati feriti e non è stato necessario chiamare l'ambulanza.



(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport