Valdobbiadene, i 49 progetti per piazza Marconi saranno esposti in municipio: tempo fino al 3 marzo per le osservazioni

In questi giorni il sindaco di Valdobbiadene, Luciano Fregonese, ha incontrato un gruppo di persone per parlare del nuovo progetto previsto per piazza “Guglielmo Marconi”.

Oltre all’incontro, in Comune a Valdobbiadene è arrivata anche una lettera, indirizzata all’amministrazione comunale valdobbiadenese, con alcune osservazioni sul progetto.

“Chi l’ha letta mi ha poi chiesto spiegazioni - afferma Giovanna Capretta, autrice della lettera, geometra e studiosa della storia locale - e, alla fine, questa ha girato finché alcune persone hanno deciso di trovarsi per discutere e capire il progetto. A questo incontro, che si è tenuto la scorsa settimana, sono stata invitata anch’io e ho spiegato il progetto, dal momento che a seguito della mia lettera ero già stata convocata dal sindaco insieme all’architetto Giovanna Carla Maddalosso, responsabile dei lavori pubblici per il Comune di Valdobbiadene, e ai progettisti”.

“In quell’occasione - prosegue - ho spiegato quello che, secondo me, non può funzionare: in particolare l’idea di inserire dei cipressi in piazza, che a mio parere non hanno nessun collegamento con la storia e con le geometrie della stessa, oltre alla nuova pavimentazione e all’inserimento di alcuni elementi che non appartengono all’identità del paese. Ci siamo confrontati e, alla fine, è stato deciso di chiedere un appuntamento al sindaco. Questo si è tenuto lo scorso lunedì 10 febbraio, anche se io non ero presente, e la risposta più importante è che tutti i progetti presentati, ben 49, verranno esposti nella sala riunioni del secondo piano del municipio di Valdobbiadene in formato cartaceo”.

“La sala - conclude - sarà aperta al pubblico, per studiare e osservare la documentazione dei progetti, tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 13 da venerdì 14 febbraio 2020 a martedì 3 marzo 2020. Le osservazioni scritte dovranno essere presentate al protocollo del Comune entro e non oltre martedì 3 marzo 2020. Il sindaco ci ha fatto sapere che si rende disponibile a farsi portatore delle osservazioni per poi inoltrarle ai progettisti”.

“In queste settimane sto ricevendo diversi cittadini interessati al progetto della piazza - spiega Luciano Fregonese, sindaco di Valdobbiadene - e molti sono favorevoli. Alcuni di loro, come in questo caso, hanno presentato delle osservazioni che io inoltro ai progettisti per le valutazioni e le risposte”.

“I 49 progetti - aggiunge il sindaco di Valdobbiadene - sono disponibili online al pubblico da inizio gennaio e lo saranno fino a inizio marzo. L’unica novità è che li stamperemo. Tre mesi sono davvero tanti, dopo aver portato avanti per più di due anni la partecipazione pubblica. Credo che nessun Comune abbia mai dato così ampio spazio per un confronto reale”.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport