Valdobbiadene, i nonni vigile si incontrano dopo il lockdown. Conclusa la prima edizione del Prà Cenci Sport Camp

Nella giornata di venerdì 26 giugno 2020, l’assessore Martina Bertelle ha incontrato dopo tanti mesi i nonni vigile di Valdobbiadene per parlare delle attività future del gruppo, in attesa di conoscere qualche dettaglio in più sulla ripartenza della scuola.

Il servizio offerto da alcuni anni da queste persone è molto apprezzato dalla comunità valdobbiadenese e da tante famiglie che si sentono più tranquille sapendo che i loro figli possono andare a scuola in sicurezza grazie all’attenta opera di questi nonni davvero speciali.

I nonni vigile hanno voluto incontrarsi dopo un lungo periodo di isolamento per ritrovare lo spirito di squadra e per parlare del futuro anno scolastico - ha spiegato Martina Bertelle, assessore all’istruzione e alle politiche sociali del Comune di Valdobbiadene - Ho fatto loro presente che probabilmente il servizio che prestano dovrà essere rivisto in base alle linee guida del ministero che prevedono ingressi scaglionati”.

FOTO SPORT

Sono comunque tutti disponibili a ripartire e non vedono l’ora di rivedere gli alunni e i genitori - conclude l’assessore Bertelle - Questo gruppo è lo stesso di sei anni fa, non possiamo che ringraziarli per quanto fatto fino ad ora”.

Il gruppo ha voluto ritrovarsi in piazza “Guglielmo Marconi” per bere qualcosa poco prima dell’inizio della serata dedicata al Venerdocg, l’aperitivo valdobbiadenese dell’ultimo venerdì del mese.

Intanto proseguono le iniziative estive per i ragazzi di Valdobbiadene e sempre venerdì si è conclusa la prima edizione del Prà Cenci Sport Camp: tre settimane di attività motoria e di giochi all’insegna del divertimento.

Elena, Alberto, Davide, Greta, Isacco, Beatrice e Luca hanno coinvolto un centinaio di ragazzi con il loro entusiasmo e la loro professionalità.

Per questo l’associazione sportiva Take Your Time ha voluto ringraziare con un messaggio social l’associazione Prà Cenci per l’ospitalità e tutti i volontari per la collaborazione e la gestione della struttura.

“Una favolosa esperienza per i ragazzi - si legge in una nota dell’associazione Prà Cenci - e un’ulteriore opportunità per Prà Cenci di ospitare iniziative di qualità e utili a tutta la comunità. Da ripetere”.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Valdobbiadene e Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport