Furto con aggressione oggi a San Pietro di Barbozza: i carabinieri indagano per rintracciare due zingare

Scippo in pieno centro alla luce del sole oggi, martedì 4 agosto, in piazza a San Pietro di Barbozza, vicino alla chiesa parrocchiale.

Protagoniste due zingare che si sono avvicinate ad una persona per chiedere informazioni su una via - in realtà inesistente nella frazione di Valdobbiadene - e che poi l'hanno aggredita, derubata di un orologio Rolex e si sono date alla fuga a bordo di un'auto. 

La persona vittima del furto ha subito sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Valdobbiadene, che hanno già avviato le indagini.

A conoscenza del fatto anche il sindaco di Valdobbiadene, Luciano Fregonese, il quale ha affermato: "Mi auguro che dalle registrazioni delle telecamere comunali si riesca ad individuare le malviventi come successo qualche settimana fa, quando grazie alla denuncia di una signora di San Vito le forze dell'ordine sono riuscite ad individuare gli autori di un tentato furto in casa grazie anche alle registrazioni delle telecamere e dei portali letture targhe comunali".

Si tratta di un nuovo caso di furto avvenuto nelle ultime settimane tra Valdobbiadene e Segusino, ma è la prima volta che si verifica in pieno giorno in un luogo pubblico.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport