Rivive la tradizione con la "Rassegna Presepi 2020" grazie ai giovani di Valdobbiadene: premiazioni da remoto

Si è conclusa con una premiazione online la “Rassegna Presepi 2020” curata dai giovani della parrocchia di Santa Maria Assunta di Valdobbiadene.

L’iniziativa, apprezzata dalla comunità, ha fatto rivivere una bella tradizione del paese, con decine di partecipanti che si sono impegnati nella realizzazione di presepi davvero originali.

Per questo, la decisione della giuria non è stata semplice e alla fine sono stati premiati diversi cittadini nelle varie categorie previste dagli organizzatori.

Il “Premio Social” è andato a Michele, Manuel e Michael Mello, il “Premio Collega” a Nancy e Arrigo Berti, il “Premio Tradizione” a Pietro Tramet, Matteo Tramet e Alice Saccol, il “Premio Originalità” a Giacomo e Lodovica De Stefani, il “Premio Attualità” ad Anna Anselmi, il “Premio Elaborazione” ad Alessandra Dalla Costa e Alfonso Vedova, il “Premio Special” a Lia Pederiva e il “Premio Miglior Presepe” a Pietro e Arianna Din.

Il “Premio Miglior Presepe” è andato al vincitore assoluto del concorso, il “Premio Originalità” al presepe più creativo, originale e divertente, il “Premio Tradizione” a quello più classico, il “Premio Attualità” al presepe più inerente alle tematiche di attualità, il “Premio Elaborazione” a quello tecnicamente più complesso, il “Premio Social” al presepe che ha ricevuto più like sulla pagina Facebook della parrocchia di Valdobbiadene, il “Premio Special” è stato una sorpresa per tutti mentre per il “Premio Collega” hanno votato solo i partecipanti alla rassegna.

“La situazione attuale ci ha costretto a organizzare la proposta in modalità online, ma non per questo è stata un’esperienza meno entusiasmante e coinvolgente - spiegano gli organizzatori - Una commissione, formata da cinque membri, aveva il compito di valutare e assegnare i premi per le varie categorie. È giusto dire che i presepi in concorso sono stati uno più bello dell’altro e la giuria è stata messa seriamente in difficoltà”.

“Anche la premiazione è avvenuta da remoto ed è stata molto divertente -concludono - Abbiamo infatti preparato una sorpresa per i bambini, con i saluti della nostra simpatica befana, ed è stato bello ricordare gli anni migliori di questa rassegna, che ha saputo unire la nostra comunità all’insegna delle tradizioni del Natale. Anche don Francesco, il nostro parroco, ha apprezzato l’iniziativa e l’impegno dei giovani della parrocchia che non si sono arresi davanti alle difficoltà, trovando la soluzione adatta anche per questi tempi così difficili”.

La speranza di tutti è che l’anno prossimo la rassegna possa svolgersi “in presenza”, coinvolgendo ancora più persone.

Qui le immagini di tutti i presepi dei partecipanti alla “Rassegna Presepi 2020” organizzata dalla parrocchia di Santa Maria Assunta a Valdobbiadene. Link

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Parrocchia di Valdobbiadene).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport