Vazzola, proseguono le attività di volontariato nel Comune: sfalcio dell'erba in tutto il territorio comunale

Un bell'esempio di volontariato e di amore per il proprio paese è avvenuto nei giorni scorsi nel comune di Vazzola e che, in qualche modo, fa presagire un lento ritorno alla normalità.

Un gruppo di volontari, infatti, si è occupato dello sfalcio dell’erba di tutto il territorio comunale che, nei mesi scorsi, era stato interrotto a causa dell’emergenza coronavirus.

Il gruppo, composto da una decina di volontari, aveva iniziato con la sanificazione delle strade in accordo con Savno, per passare poi al diserbo biologico delle piste ciclabili.

Una volta concluse queste operazioni hanno deciso di abbellire il territorio comunale e si sono resi disponibili per tagliare anche tutta l’erba ai bordi delle strade.

“Vorrei ringraziare i volontari - spiega l’assessore all’ ambiente Alessandro Brait - che in soli tre giorni sono riusciti a terminare il lavoro. Il volontariato è molto importante all’interno del comune: in questi mesi sono state moltissime le persone che ci hanno aiutato per cercare di superare questa emergenza anche con la consegna delle mascherine e la spesa a domicilio, sostenendo la giunta in qualsiasi necessità

È stato un ottimo gioco di squadra tra i cittadini e l’amministrazione comunale: grazie alla prontezza e alla collaborazione dei volontari, infatti, le operazioni sono avvenute in tempi molto brevi rispetto alla norma.

“Con la riapertura di gran parte delle attività economiche - prosegue l’assessore - è stata valutata la possibilità di un intervento straordinario di manutenzione e pulizia del verde al fine di abbellire il nostro territorio comunale dando un segnale di ritorno alla normalità per tutti i cittadini".

"Sono stati coinvolti agricoltori e operatori presenti sul territorio che si sono offerti attraverso mezzi propri - conclude -. Il nostro lavoro, quello della giunta comunale, è stato quello di approvare l’elenco delle persone che si sono rese disponibili e tutelarle garantendo loro una copertura assicurativa”

Il ringraziamento dell’amministrazione va a tutti quelli, che togliendo del tempo alla propria famiglia e al proprio lavoro, hanno deciso di schierarsi in prima linea per aiutare le autorità a superare il prima possibile questa emergenza, con la speranza che quando tutto sarà finito queste iniziative possano continuare.


(Fonte: Simone Masetto © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Vazzola).
#Qdpnews.it 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport