Veneto, boom di adesioni alla Croce Rossa: per il momento sospesa la ricerca di volontari temporanei

Boom di adesioni alla Croce Rossa: pochi giorni fa l'ente aveva richiesto l'aiuto di alcuni volontari temporanei per dare un supporto in attività, come la consegna di pacchi di farmaci e alimenti al domicilio delle persone in difficoltà, il controllo dei passeggeri in aeroporto e l'assistenza nelle strutture di emergenza.

La chiamata era rivolta a quanti non fossero già volontari della Croce Rossa, ma anche a psicologi e psicoterapeuti.

Un segnale positivo, che simboleggia il desiderio della comunità di fornire tutto quanto può essere utile per risolvere, al più presto, questa emergenza sanitaria così grave.

A dare l'annuncio del boom di adesioni è stata la stessa Croce Rossa attraverso i propri canali ufficiali, segnalando, inoltre, lo stop della ricerca di volontari fino a nuove eventuali esigenze.

"Per l'elevato numero - scrive la Croce Rossa - comunichiamo la sospensione di questa iniziativa, iniziando il lavoro con le richieste ricevute fino ad ora".

"Vi ringraziamo per il sostegno - conclude l'ente - e nel caso in cui dovessimo averne bisogno ancora, riapriremo la call".

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport