Agretti, grandi protagonisti a tavola

Gli agretti, chiamati anche barba di frate, lischi o rospici, sono erbe acidule ricche di proprietà benefiche. Rinfrescanti, diuretici, depurativi e remineralizzanti, gli agretti sono il contorno primaverile perfetto per chi ha voglia di coniugare salute, benessere e gusto.

Con solo 17 calorie per 100 grammi le barbe di frate sono tra gli alimenti “light” più ricchi di sostanze benefiche come sali minerali, vitamine, antiossidanti e bicarbonato di sodio. In certe zone vengono anche detti “Finocchi di mare”, “Bacicci” e “Senape dei monaci”. Ma il loro vero nome, quello scientifico, è “Salsola soda L.. Quindi, il genere Salsola appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae e comprende circa 120 specie.

Sono piante erbacee o arbustive presenti nelle regioni temperate e subtropicali dell’Europa, dell’Asia, dell’Africa e del Nord America. Ma, solo alcune specie di Salsola vengono utilizzate come alimento e tra queste troviamo proprio la Salsola soda.

Ricchi di vitamine sali minerali, gli agretti contribuiscono a mantenere il nostro organismo in uno stato di benessere. Alto è il contenuto di potassiomagnesio ferro, come notevole la quantità di vitamine, in particolare la B9. Un altro motivo per cui gli agretti sono amici della salute è che sono ricchissimi di acqua: alleati della buona circolazione, aiutano anche a contrastare la cellulite. Gli agretti sono un ortaggio di stagione da marzo a maggio.

Le giovani piante di agretti vengono consumate come contorno, sono di stagione da marzo a maggio e sono facilmente reperibili in qualsiasi mercato o negozio di ortofrutta. Hanno un sapore delicato, un leggero retrogusto leggermente amarognolo e una consistenza particolare dovuta alla carnosità delle foglie che sono particolarmente ricche di acqua e fibre insolubili, utili per favorire la diuresi e il transito intestinale e per aumentare il senso di sazietà.

Gli agretti presentano inoltre buone quantità di vitamine, in particolare vitamine del gruppo B e beta carotene, precursore della vitamina A, una vitamina coinvolta nel meccanismo della visione. Nelle foglie della barba di frate è presente anche la vitamina C, ma trattandosi di una vitamina poco resistente al calore, il suo contenuto cala sensibilmente durante la cottura. Gli agretti sono consigliati nel le diete dimagranti, anche per il contenuto in fibre, che aiutano ad aumentare il senso di sazietà e a percepire meno la fame. La proprietà più importante e più nota degli agretti è certamente quella depurativa, ovvero la capacità di sostenere l’organismo nell’eliminazione di scorie e tossine, azione svolta da fegato e reni.

È scientificamente dimostrato che consumare questo alimento per diversi giorni consecutivi aiuta concretamente a depurarsi e a tale scopo, risulta particolarmente utile consumare l’alimento dopo pasti abbondanti ed elaborati, oppure dopo aver concluso una terapia a base di farmaci e antibiotici per un certo periodo di tempo.

A cura di Giorgio e Cinzia Myriam Calabrese

Total
17
Shares
Articoli correlati