Vidor, concluse con successo le operazioni di salvataggio di uno sciame d’api vicino al cimitero

Un prezioso salvataggio quello che è stato effettuato ieri, attorno a mezzogiorno, a Vidor lungo via Brigata Cuneo e via Mazzocco nei pressi del cimitero comunale.

Ad essere portato in salvo uno sciame di api che aveva fatto tappa sui cipressi lungo la strada che dal centro di Vidor costeggia il cimitero.

Le api in viaggio sono un fenomeno non così raro in questo periodo, si tratta di una modalità di spostamento dello sciame: durante il loro percorso, per fare “tappa”, si annidano su rami o altre insenature creando il classico nido.

Protagonista di questa vicenda una signora di ritorno dalla sua passeggiata: mentre attraversava i campi della campagna vidorese, giunta nei pressi del cimitero si accorge della presenza di un vistoso sciame d’api.

Stavo tornando a casa dal mio solito giro con i cani quando mi sono imbattuta in un vero “muro d’api” - racconta Elena Prosdocimo - ho subito allertato i passanti e poi mi sono rivolta alla Polizia. Da li a pochi minuti si è formato il classico agglomerato attorno all'ape regina".

5d48b441 e7eb 401f ba3d b8b4bb4ac00d

Appena recepita la notizia la Polizia Municipale si è operata per mettersi in contattato con due apicoltori locali che una volta giunti sul posto, con i vari strumenti e attrezzi, sono riusciti a tagliare il ramo dell’albero dove si era formato l’alveare e a metterlo in un’arnia.

Tempo pochi minuti e tutte le api che ronzavano attorno al nido si sono accomodate nell'arnia stessa e hanno permesso all'apicoltore di trasportarle in tutta sicurezza in un luogo idoneo. Le operazioni di “salvataggio” si sono concluse verso le ore 13.30.

“Il lavoro è stato svolto in sicurezza - conclude la testimone - ho potuto successivamente andarle a vedere da vicino, mi è stata prestato anche l’apposito “cappello” da apicoltore. Una vera meraviglia!"

Importante rispettare e salvaguardare questo piccolo insetto molto prezioso per noi, per la nostra sopravvivenza e per tutta la natura, responsabile dell’impollinazione e della riproduzione del mondo vegetale.

 

(Fonte: Francesco Pastro © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it - per gentile concessione di una lettrice).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport