Vittorio Veneto, arriva un contributo da 130 mila euro, si progetta la nuova illuminazione per Serravalle

Illuminazione a nuovo a Serravalle: dopo il centro storico di Ceneda anche il centro storico Serravallese a breve risplenderà di nuove luci. Se ne parlerà nel consiglio comunale di venerdì sera 23 agosto.

E’ arrivato, inaspettato, da qualche giorno un contributo da 130 mila euro dello Stato destinato ad un intervento che non fosse ancora iscritto nell’elenco delle opere pubbliche e senza altri cofinanziamenti esterni.

“E’ un contributo del governo per far ripartire i lavori pubblici e il volano dell'economia. Ne abbiamo approfittato per portare in consiglio la variante alle opere pubbliche con il titolo “illuminazione di Serravalle - conferma l’assessore ai lavori pubblici Bruno Fasan - e i lavori devono essere appaltati entro il prossimo 30 di ottobre. Si tratta di un progetto che vedrà oltre al contributo di 130 mila euro l’aggiunta di 15 mila euro di fondi propri, quindi 145mila euro per gli interventi di illuminazione a nuovo di piazza Flaminio, quindi via Martiri della Libertà, via Casoni, via Calcada e via Piai”.

Si valuterà se servirà anche l’illuminazione dei portici di via Martiri e via Casoni, perché probabilmente con le nuove tecnologie e la quantità di luce che scaturirà dai punti luce dotati di nuovi corpi illuminanti a led, si potrà risparmiare qualcosa.

Avremo comunque un risparmio di 6mila euro all’anno e anche un minor inquinamento luminoso a Serravalle - spiega Fasan - Ci sarà dunque in consiglio una variante al bilancio con la nuova entrata di 130 mila euro, e una variante al piano delle opere pubbliche, portando a casa un intervento dell’illuminazione pubblica che tirerà a lucido Serravalle”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport