Vittorio Veneto, duemila euro per il centro Piazzoni Parravicini dalla Pedalavis, consegnato ieri l'assegno

Volontari per i volontari, è il mondo della solidarietà che a volte riesce a superarsi. Così l’Avis, l’associazione volontari della donazione del sangue, di Vittorio Veneto, con la sua presidente Lorella Piai ha consegnato ieri sera al centro sociale Piazzoni Parravicini che si occupa del benessere degli anziani vittoriesi portando loro a casa pasti caldi, il ricavato della Pedalavis che si è disputata lo scorso 15 settembre.

Lo scorso anno l’Avis coinvolse positivamente nell’evento la Lilt, e questa volta l’aiuto è toccato al centro Piazzoni. Così dai 320 “pedalanti” della recente Pedalavis, sugli oltre 400 iscritti (bambini compresi) è arrivato un contributo consistente di duemila euro, che sono stati simbolicamente consegnati tramite un assegno gigante al presidente del Centro Sociale Giannino Longo.  

I responsabili del centro hanno accettato entusiasticamente l’aiuto e il contributo dell’Avis, e non si aspettavano un esito così positivo dell’iniziativa a cui hanno partecipato con un loro punto informazione in piazza del Popolo in occasione della manifestazione organizzata dall’Avis.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook Avis Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.