Vittorio Veneto, rubano generi alimentari alla Lidl e fuggono, due giovani identificati e denunciati dai carabinieri

Ad agosto avevano rubato alla Lidl, i carabinieri della stazione di Vittorio Veneto dopo una intensa attività di ricerca li identificano e li denunciano a piede libero alla Procura della Repubblica di Treviso: si tratta di M.Z. 26 anni, vittoriese, nullafacente con precedenti di polizia e A.M. coetaneo, residente a Rosà nel vicentino, nullafacente con precedenti di polizia.

È stato contestato loro il reato di rapina in concorso. I fatti risalgono alle 10 del 10 agosto 2019, quando all’interno del supermercato Lidl in via del Cansiglio i due dopo essere entrati, hanno nascosto alcuni generi alimentari all’interno di uno zaino.

Giunti alla cassa, A.M. paga alcuni generi alimentari, mentre M.Z. si sfila e si porta verso l’uscita. Allertato dai sensori antitaccheggio, il personale della vigilanza insegue il giovane che nega di aver rubato e si dirige verso il parcheggio.

Nel frattempo anche A. M. raggiunge il parcheggio esterno e insieme al complice fugge a bordo di una bici rubata nel piazzale, risultata poi essere di proprietà di una cliente che si trovava all’interno del supermercato a fare la spesa.

L'avevano rubata prima di entrare all’interno del supermercato, e avevano legato al manubrio due cani di media taglia, di proprietà di M.Z., che durante la fase di inseguimento, sono stati anche aizzati contro il personale di vigilanza per garantirsi la fuga.

Durante la fuga i due hanno abbandonato lungo la strada lo zaino utilizzato da M.Z. per nascondere la spesa non pagata. All’interno sono stati rinvenuti anche alcuni oggetti atti allo scasso.

Dopo le analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza interno (nella foto), ed i riscontri con le testimonianze di alcuni clienti presenti all’interno del supermercato, i Carabinieri della Stazione di Vittorio Veneto hanno identificato i due soggetti.

(Fonte e foto: Carabinieri di Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it


Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.