Discarica abusiva in via Savassa, denunciato dai carabinieri 38enne per abbandono di rifiuti non autorizzati

I Carabinieri della Stazione di Vittorio Veneto e del nucleo Forestali di Vittorio Veneto, nel corso di un servizio finalizzato alla tutela dell’ambiente e alla repressione dei reati di settore, hanno denunciato in stato di libertà E.Y.R., classe 1981 nato in Marocco residente a Vittorio Veneto, titolare di un’impresa individuale per lo smaltimento di rifiuti con sede legale a Vazzola.

I reati contestati sono l’abbandono di rifiuti e l’attività di gestione degli stessi non autorizzata.

discarica vittorio 1

Nel corso di un controllo dell’abitazione di E.Y.R. in via Savassa a Vittorio Veneto, i Carabinieri hanno rilevato una vera e propria discarica in un terreno non recintato di proprietà della società Autostrade.

Terminata l’ispezione sono stati scoperti circa 10 metri cubi di rifiuti provenienti da sgombero di abitazioni, in particolare apparecchiature elettriche ed elettroniche, materiali legnosi e ferrosi assieme a un’autovettura demolita e pneumatici.

I Carabinieri, oltre ad aver contestato le violazioni commesse, per le quali verrà segnalato alla Procura della Repubblica di Treviso, hanno intimato a E.Y.R. di procedere allo smaltimento dei rifiuti accumulati.

(Fonte e foto: Carabinieri di Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.