Dopo due anni di pausa l'8 dicembre Ceneda accende il Natale in piazza con sessanta espositori

Domenica 8 dicembre torna a Ceneda, dopo due anni di stop, la mostra dell’artigianato famigliare con una speciale edizione natalizia. Dalle 9 alle 19 piazza Giovanni Paolo I si animerà grazie ad una sessantina di espositori.

L’evento è curato dall’associazione Insieme per Ceneda in collaborazione con la neonata associazione Ceneda Insieme. Obiettivo è rendere viva la piazza e accendere il Natale anche a Ceneda.

Per tutta la giornata, la piazza si animerà con gli artigiani che porteranno a Ceneda tante creazioni declinate anche in tema natalizio: sarà l’occasione per fare i primi acquisti da mettere sotto l’albero di Natale o per farsi un regalo.

Creazioni uniche, dall’abbigliamento alle collane, ai bracciali e agli orecchini, dagli oggetti per la casa creati a mano agli addobbi natalizi per l’albero e per la casa, ma anche presepi, oggetti in legno e molto altro.

Sotto alla loggia del Museo della Battaglia torna l’appuntamento con il banco dei libri degli autori e dell’editoria locali curato da Insieme per Ceneda: tante le novità fresche di stampa che si potranno trovare, altre idee per i regali o per arricchire le proprie letture.

In piazza, novità 2019, anche una casetta in legno dove i volontari di Ceneda Insieme distribuiranno tè caldo e vin brulè.

L’ultima mostra dell’artigianato famigliare si tenne a Ceneda nel 2017, poi lo stop legato alle nuove direttive in materia di sicurezza con varie incombenze in capo ai volontari.

Ora, grazie alla collaborazione con la neonata Ceneda Insieme, torna la mostra declinata in versione natalizia. Sarà dunque l’occasione per vedere, domenica, una piazza animata, richiamo per vittoriesi, ma anche per appassionati e curiosi da tutto il Veneto e dal vicino Friuli Venezia Giulia.

(Fonte e foto: Insieme per Ceneda).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.