Vittorio Veneto, annullata la tavola rotonda sulla guerra in Siria, Historia: "Evitiamo la strumentalizzazione"

Annullato dagli organizzatori l'incontro di domani sera 13 dicembre al museo della Battaglia sulla Guerra in Siria, lo ha deciso Historia gruppo studi storici e sociali di Pordenone, organizzatore dell’evento.

Nella comunicazione degli organizzatori  si precisa che la quinta edizione degli Aggiornamenti sulla guerra al Museo della Battaglia di Vittorio Veneto realizzata dal Gruppo Studi Storici e Sociali Historia con una prima conferenza il 15 novembre sulla guerra tecnologica dei droni e dei malware e il 6 dicembre con lo studio del rapporto tra il terrorismo jihādista e i media (nella foto), ha visto partecipare docenti universitari vincitori di bandi nazionali ed internazionali di ricerca, un generale di corpo d’armata esperto di geopolitica e uno scrittore.

"Si tratta di una iniziativa - si specifica -  che trasferisce all’interno di uno straordinario istituto di cultura come il Museo della Battaglia la ricerca di livello universitario sui temi multidisciplinari dedicati alla guerra. La tavola rotonda dedicata alla “Guerra in Siria” nonostante il permanente sostegno dell’Amministrazione della Città di Vittorio Veneto viene sospesa per evitare il clima di strumentalizzazione politica basato sulla diffusione preventiva e sistematica di informazioni non corrispondenti al vero e contrario all’approfondimento culturale perseguito dagli organizzatori".

Per Vittorio Veneto l’appuntamento che Historia propone è per il 2020 con il XXIV corso di geopolitica, primo in Italia per successo e longevità (cfr. canale video su Youtube “gcevolin” e pagina pubblica Facebook “eurohistoria”).

(Fonte e foto: Historia Pordenone).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.