Capodanno a Vittorio Veneto: il countdown in Piazza del Popolo, tra musica anni Novanta, auguri e abbracci

Continua il successo per la seconda edizione del Natale vittoriese, che ieri, martedì 31 dicembre, ha visto la partecipazione di centinaia di cittadini in piazza del Popolo, all’evento centrale, per contare assieme gli ultimi secondi del 2020.

Con i classici prodotti natalizi, quali cioccolate calde e frittelle, le attività come il pattinaggio e le giostre, protagonista della serata è stata la musica anni Novanta, che ha intrattenuto il pubblico per tutto il tempo prima e dopo la mezzanotte.

"Siamo contenti di essere riusciti a dare a Vittorio Veneto un evento di una certa importanza" ha affermato poco prima del countdown il sindaco Antonio Miatto, raccontando anche l’evoluzione di un Natale che l’anno scorso era soltanto un'edizione zero, mentre quest’anno ha avuto la sua piena affermazione.

Per le previsioni sul 2020, riguardo alla sua visione della città, il sindaco ha commentato: "Non è una questione di impegnarci di più, ma di lavorare meglio, con maggior progettazione e, soprattutto, tutti assieme".

Un ringraziamento ad Ascom e Confartigianato, oltre alla Pro Loco di Vittorio Veneto, fautori dell’iniziativa, è arrivato dal vicesindaco e assessore al commercio Gianluca Posocco: "Finalmente una Vittorio Veneto che si rianima. Non possiamo che sperare che continui così".

Tra il pubblico, disposto tra le casette e di fronte al palco ai piedi della console, non soltanto famiglie ma anche gruppi di giovani, coppie e anziani, che prima e dopo il countdown hanno potuto fruire dei vari eventi che animavano la città anche al di fuori della piazza, come al Teatro "Da Ponte", anch’esso gremito.

Alla mezzanotte precisa, come in altre piazze dell’Alta Marca, quando una pioggia di coriandoli è scesa sui cittadini, la folla ha cominciato ad abbracciarsi e scambiarsi gli auguri: un momento intenso ed emozionante, che ha aperto il nuovo anno con grande ottimismo, per lo meno dal punto di vista della collettività.

(Fonte: Luca Vecellio © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport