Vittorio Veneto, i figli dell'ex primario Agueci donano all'ospedale la raccolta enciclopedica del padre

Cerimonia di donazione oggi all’ospedale di Vittorio Veneto. La famiglia Agueci ha donato al nosocomio di Costa una raccolta enciclopedica appartenuta al professor Aurelio Agueci, storico primario dell'ospedale vittoriese. 

La raccolta comprende volumi inerenti la letteratura medico-chirurgica italiana e francese, relativi soprattutto al periodo 1940-1974 durante il quale il professor Agueci è stato primario di Chirurgia Generale dell’ospedale di Vittorio Veneto. Egli amava raccogliere tutti i fascicoli di aggiornamento, non esistendo ancora internet.

Il direttore del dipartimento di Direzione Medica di Ospedale, dottor Michelangelo Salemi, nel ringraziare la famiglia Agueci per la significativa donazione ha ricordato “il prezioso contributo che figure di rilevo della sanità “pioniera”, come quella del professor Agueci, hanno fornito per il successivo sviluppo delle eccellenze. Il materiale donato non potrà che incrementare – ha sottolineato - il prestigio dell’ospedale di Vittorio Veneto”.

2 def

Il dottor Alberto Agueci, già primario di Ortopedia e Traumatologia dal 1998 al 2016 negli ospedali di Conegliano e Vittorio Veneto, e la sorella Clelia, ricordando la dedizione alla professione del papà e come egli abbia contribuito alla nascita e crescita del nosocomio vittoriese, hanno deciso che la raccolta bibliografica non potesse che avere come degna collocazione proprio la biblioteca ospedaliera. Un gesto che sicuramente, secondo i figli, avrebbe reso felice il loro padre, Aurelio.

aguieci1

Il professor Aurelio Agueci è stato un pioniere della chirurgia generale nell’ente ospedaliero di Vittorio Veneto, ricoprendo il ruolo di primario chirurgo dal 1940 al 1974, e fondò la prima "Ortopedia" della provincia alla Rotonda ex Gil di Ceneda.

Simpatico, ma significativo un aneddoto ricordato dal figlio Alberto: "In città ai tempi d'oro e per evidenziare la professionalità di papà, per celiare qualcuno che aveva male gli dicevano  "Ormai non ti guarisce neanche Agueci", era significativo".

In segno di riconoscimento per l’attività svolta, era stata a lui intitolata, alcuni anni fa, la sala convegni del Distretto Socio Sanitario di Serravalle.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport