Vittorio Veneto, manifesto gigante del Pd: "Non c'è coerenza, la Lega aumenta le tasse", Imu ancora sotto accusa

In città è apparso anche il manifesto gigante nel quale il Pd accusa la mancanza di coerenza dell’amministrazione leghista in quanto a tasse, già discussa in uno degli ultimi consigli comunali, con l’approvazione dell’aumento dell’Imu.

E proprio della coerenza, recita una nota del partito Democratico emessa ieri “è una delle scelte che in questi anni il PD vittoriese ha sempre deciso di perseguire. Riconosciamo che non sempre questo messaggio è stato veicolato a dovere, e proprio per questo abbiamo chiesto anche all'amministrazione leghista di fare altrettanto”.

“Non sembra - prosegue la nota che questo abbia prodotto risultati proprio da chi, quando era in opposizione, ha sempre pesantemente ed aspramente criticato la scelta di aumentare le tasse ai cittadini, mentre ora, da amministratore, si comporta in modo completamente opposto.

"Per questo - concludono - abbiamo ritenuto doveroso informare i cittadini vittoriesi, attraverso questo manifesto, l'aumento sconsiderato della tassazione che causerà un notevole danno economico ai cittadini vittoriesi”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Partito Democratico Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport