Vittorio Veneto, l'ex assessore Barbara De Nardi Cavaliere della Repubblica: la richiesta dalle associazioni d'Arma

Se non la più giovane, sicuramente sarà tra le più giovani donne e politiche in Italia ad aver ricevuto la nomina e l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica.

E per Barbara De Nardi, ex assessore al Centenario, è stato così. La comunicazione della consegna ufficiale del riconoscimento (che prima della soglia dei 35 anni viene assegnato solo a campioni dello sport) ancora non è arrivata, si pensava per il 2 giugno, ma dalla Prefettura ancora non ci sono notizie.

In ogni caso il riconoscimento (deciso ancora con il decreto del Presidente della Repubblica lo scorso 27 dicembre 2019) e comunicato qualche settimana fa, diventa un fiore all’occhiello per l’esponente Dem e attualmente consigliere comunale di minoranza.

“Non so se effettivamente l'onorificenza di Cavaliere della Repubblica sia meritata o meno, tanto più perché arrivata a soli 37 anni, ma chi sono io per contestare un Decreto del Presidente della Repubblica Italiana? - aveva scritto l’ex assessore - In questo momento voglio sicuramente ringraziare le diverse associazioni d'Arma che, congiuntamente, la scorsa primavera hanno chiesto che mi venisse conferita. È un riconoscimento importantissimo, che mi riempie di gioia ed orgoglio e, in tutta onestà, anche di un po' di sana paura, quella che spunta quando capisci che d'ora in avanti hai una responsabilità in più e un motivo in più per fare del tuo meglio per la tua comunità".

"Quello che sento, tuttavia, è che questa onorificenza non è solo mia, ma di tantissime persone. Come quelle che negli scorsi anni e fino al Centenario si sono impegnati per rendere il giusto tributo all’evento. Li ringrazio tutti, ciascuno ha messo un tassello senza il quale non saremmo riusciti a creare un mosaico dai colori e dalle immagini straordinarie. E ringrazio la mia famiglia, perchè senza una famiglia fantastica che in tutti questi anni mi ha supportato e sopportato non avrei fatto proprio nulla” conclude Barbara De Nardi.

Ora non resta che attendere il momento ufficiale: a Vittorio Veneto ci si prepara alla festa.
 

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport