Vittorio Veneto, per domenica apre la "canna" sud della galleria Monte Baldo sulla A27: incontro in Prefettura

Si è tenuta in data odierna in Prefettura, presieduta dal Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà, una riunione relativa alle problematiche della viabilità connesse agli interventi in corso di esecuzione all’interno del tunnel autostradale Monte Baldo, alla quale hanno partecipato il Sindaco del Comune di Vittorio Veneto, il Comandante della Polizia Stradale e della Compagnia Carabinieri interessata, nonché i rappresentanti di Autostrade per l’Italia, Anas e Provincia di Treviso.

In particolare, Autostrade per l’Italia, nel fornire i dati sullo stato di avanzamento dei lavori che riguardano entrambe le “canne” della galleria, ha specificato che l’intervento in atto si sostanzia in un monitoraggio tramite tecnologie avanzate ed eventuale predisposizione di idonee centinature per la messa in sicurezza totale del tratto autostradale interessato. Al momento, si prevede di poter garantire la completa apertura della canna Sud per domenica 5 luglio.

Kinesiostudio

L’intervento di monitoraggio proseguirà nella “canna” Nord, con la rimozione dei rivestimenti e la verifica degli eventuali interventi da effettuare. La chiusura di questo tratto potrebbe prolungarsi al massimo per due settimane fino al 19 luglio, ma, in tal caso, non rendendosi necessaria la deviazione nell'opposto senso di marcia, il traffico sarà più scorrevole e le code sul tratto saranno ridotte del 30% rispetto a quelle degli ultimi due fine-settimana.

Il sindaco Antonio Miatto del Comune di Vittorio Veneto, interessato dalla viabilità alternativa rispetto al tratto autostradale, si terrà in contatto con Autostrade per l’Italia per la riconferma dei presidi già effettuati a tutela della sicurezza stradale e della scorrevolezza del traffico in ambito urbano.


(Fonte: Prefettura di Treviso).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport