Vittorio Veneto, ufficiale: ritorna il Concorso di violino, presentazione in diretta Facebook al museo della Battaglia

Sarà il maestro Francesco De Angelis (vincitore del concorso vittoriese nel 1993), e primo violino dell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, il direttore artistico dell'edizione 2020, e cioè la 32.ma Edizione del "Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto - Premio internazionale Prosecco Doc".

I dettagli saranno comunicati questa sera, giovedì 9 luglio 2020, alle 21, in diretta facebook e youtube dall'Aula Civica del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto. La notizia è di quelle che farà molto piacere agli estimatori, e sono tantissimi in città e sul territorio, della manifestazione che negli anni era diventata davvero la numero uno del settore.

Ora la Città di Vittorio Veneto, la sua amministrazione, hanno deciso di riprendere, dopo alcuni anni di sospensione, l’organizzazione del Concorso di Violino ad essa intitolato.
Per la prima volta sarà aperta a giovani violinisti under 27 provenienti da tutta Europa e quindi acquista una patina di importante internazionalità.

Si tratta di una ripartenza importante, un rilancio culturale dal respiro internazionale di una manifestazione musicale che, nata nel 1962, ha nel tempo accolto a Vittorio Veneto generazioni di giovani violinisti, molti dei quali hanno iniziato una brillante carriera concertistica dopo essersi affermati al Concorso di Vittorio Veneto.

Si saprà di più e meglio alla conferenza interverranno il sindaco Toni Miatto con Antonella Uliana, assessore alla Cultura, il direttore artistico Francesco De Angelis e sarà presente anche il Coordinatore Artistico Stefano Da Ros.


(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it


Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport