Confermate le celebrazioni di metà luglio per la Madonna del Carmine: regole severe per la processione di domenica

L'ormai consolidata manifestazione popolare “Tutti in strada in via Caprera” quest'anno non ci sarà a causa delle norme anti assembramento, ma la ricorrenza della Madonna del Carmine sarà ugualmente celebrata in modo degno nell'antica chiesa serravallese di San Giovanni Battista e dintorni.

kinesiostudio nuovo

Tutto è pronto per il Triduo solenne in onore della Beata Vergine del Carmine, che la Chiesa celebra il 16 luglio e che a Serravalle raduna ogni estate molti fedeli. Quest'anno le norme saranno più severe per la lotta al covid, ma il comitato che organizza i festeggiamenti è riuscito ugualmente a imbastire un programma ricco di appuntamenti, iniziati già sabato scorso con uno spettacolo di recitazione e organo basato su testi di Dante Alighieri. Giovedì 16 luglio, ricorrenza liturgica della Madonna del Carmine, è stata celebrata alle 17 la Messa preceduta dal rosario.

Il Triduo di quest'anno è di grande attualità avendo come tema “Morte e Vita nella pandemia sotto lo sguardo di Maria. Il senso di una tragica esperienza familiare e comunitaria”: si inizia venerdì 17 alle 7.30 con rosario, lodi e messa anche in diretta su Radio Maria (Fm 107,5); alle 17 rosario e alle 17.30 messa. Sabato 18 alle 17 rosario, alle 17.30 messa e dalle 21 alle 23 adorazione silenziosa davanti al Santissimo. Sabato e domenica si potrà ottenere l'indulgenza plenaria.

90820fa8 70bf 46a9 91c0 fe445f1b074e copy

Domenica messa solenne alle 10 e alle 16.30 vespri e processione. Per quest'ultimo appuntamento, il comitato organizzatore ha fissato regole precise: “All'interno della chiesa di San Giovanni Battista non sarà possibile entrare una volta raggiunta la capienza prevista. Gli altri attenderanno fuori.

Alle 16.50 circa uscita del corteo per la processione con croce, statua della Madonna del Carmine, sacerdoti e fedeli. Le persone escono dalla chiesa con mascherina e distanziate di almeno un metro in due file, solo dopo l'uscita della statua. Ci sarà personale addetto che controllerà le misure anti assembramento e le prescrizioni: qualora non siano rispettate le regole, la processione sarà interrotta. La conclusione della celebrazione è prevista sul piazzale della chiesa intorno alle 18.15” di domenica.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport