Vittorio Veneto, consiglio comunale il 6 agosto: interpellanza di Rinascita civica sull'ispezione della Ragioneria

Nuova interpellanza di Rinascita civica - Partecipare Vittorio con la consigliera comunale Mirella Balliana sull’esito della Ispezione della Ragioneria Generale dello Stato in Comune. Dopo quanto discusso in consiglio comunale, dal quale non sarebbero arrivate risposte sull’effettiva consistenza economica di procedimenti che possono aver dato luogo ad eventuali ipotesi di danno erariale ora si chiede ci siano riscontri in merito da parte della Procura della Corte dei conti del Veneto.

Non solo: Balliana chiede anche se l’amministrazione “Abbia posto in essere, e in quale data, le azioni di "accertamento delle responsabilità "e abbia attuato "tutti gli atti interruttivi della prevista prescrizione " ai quali è tenuta e che le sono state ricordati sia dalla Ragioneria dello Stato sia dal Collegio dei Revisori”.

Infine, nell’ipotesi che non siano stati fatti passi, “quando l’amministrazione intenda adempiervi, invitando l’Amministrazione stessa a provvedervi con sollecitudine al fine di mettere al riparo il Comune da eventuali futuri danni erariali che dovessero derivare dall’accertamento della Corte dei conti”.

Se ne parlerà nel prossimo consiglio comunale convocato per giovedì 6 agosto alle 18 dove saranno discussi altre 7 punti all’ordine del giorno.

Tra questi l’interpellanza sulla realizzazione di un ponte carrabile sul fiume Meschio nell’ex area Carnielli e sullo stato di attuazione della questione “Corte Tonello”.

Inoltre anche l’approvazione dell’atto di intesa tra i sindaci del territorio per lo sviluppo della Tecnologia 5g. Si parlerà anche dell’asilo di San Giacomo e della questione derivati, probabilmente con altra convocazione.


(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport