A Vittorio Veneto "Scuola aperta" online per elementari e medie del Campus San Giuseppe

Organizzate le giornate di scuola aperta online al Campus San Giuseppe di Vittorio Veneto.

Da oggi, sabato 21 novembre, la scuola primaria paritaria e la scuola secondaria di primo grado paritaria Santa Giovanna d'Arco di via Cenedese aprono le loro porte virtualmente ai futuri alunni e ai loro genitori, presentando tramite dei video caricati sulla pagina Facebook Campus San Giuseppe - Vittorio Veneto e sul sito internet della scuola, l'attività didattica e formativa che qui viene portata avanti.

"Non potendo far entrare tutti insieme i genitori, abbiamo pensato di realizzare dei video che permettano a chiunque di farsi un'idea delle attività formative presenti nel Campus San Giuseppe - spiega la preside Michela Coan -. Ovviamente c'è sempre la possibilità per i genitori di visitare dal vivo la nostra scuola, ma singolarmente e previo appuntamento".

Sono diversi i punti di forza del plesso scoltastico, infatti "Sia nella scuola elementare, sia alla medie abbiamo potenziato l'insegnamento della lingua inglese: affiancando all'insegnante di scienze un insegnante madrelingua, così che fin dalla prima elementare i bambini inizino a familiarizzare con l'inglese per arrivare alla terza media con livelli certificati dal Cambridge anche B1 - sottolinea la preside -. La nostra didattica conta molte proposte innovative, dall'educazione al pensiero creativo al progetto di psicomotricità per la prima elementare, così da stimolare i prerequisiti per la scrittura e la lettura, al progetto "arte" per sviluppare l'educazione verso l'arte a misura di bambino - continua Michela Coan -. Nella nostra scuola, inoltre, forniamo diversi servizi pomeridiani come doposcuola, lingue straniere, musica, ginnastica ritmica, danza, judo e mini-basket, accompagnamento al catechismo nella parrocchia di Ceneda, oltre ad un servizio di mensa interna".

Alla luce della pandemia, il Campus San Giuseppe si è dotato di tutta la tecnologia necessaria per garantire a ciascun alunno, dalla prima elementare alla terza media, la didattica a distanza nel caso in cui la classe, o un singolo alunno, si trovi in quarantena.

"Garantiamo così a tutti i nostri alunni - sottolinea la preside - la regolare attività didattica, collegandosi da casa in diretta con gli insegnanti impegnati a spiegare in classe oppure, per i più piccoli della prima e della seconda elementare, dei collegamenti ad hoc con le maestre nel pomeriggio".


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Campus San Giuseppe).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport