Motori, per Mattia Zanin una piazza d’onore che luccica al Rally Due Valli: il giovane conquista il titolo di primo conduttore R1 Under 25 nel Cir

“Ho ancora tanto da imparare, ma sento di essere sulla strada giusta”.

Soddisfatto ma non certo appagato, e ci mancherebbe. A vent’anni Mattia Zanin porta a casa il titolo di primo conduttore R1 Under 25 nel Campionato Italiano Rally (l’anno scorso a novembre si era aggiudicato il titolo di R1 nel Campionato Italiano Rally Terra) al termine del Due Valli di Verona che nel fine settimana ha deciso la cavalcata scudetto 2021.

Il driver coneglianese, ottimamente navigato da Fabio Pizzol sulla Renault Clio Rally 5 preparata da NDM Tecno, ha ottenuto uno splendido secondo posto di Classe alle spalle del più esperto Davide Nicelli, che non si è certo risparmiato per viaggiare davanti al rivale, mentre gli altri avversari sono rimasti molto attardati.

Duello con distacchi minimi in ogni prova speciale, tranne la prima lunga di Ca’ del Diaolo in apertura del sabato, quando Zanin ha scelto “un approccio cauto su strade per me sconosciute e con insidie a ogni curva”. Bene così, in ballo c’era la conquista della Coppa riservata ai giovani di R1, non era il caso di forzare al limite.

“La corsa è partita bene, venerdì sera puro divertimento sulla power stage – sottolinea il portacolori Vimotorsport – badando allo spettacolo, ogni curva una leva. La mattina siamo ripartiti un po’ contratti, poi abbiamo preso ritmo su san Francesco e attaccato su Orsara dove, però, ho fatto un tornante su due ruote rischiando di ribaltare la vettura. Qualche secondo perso e nella mia testa la consapevolezza ch’era vietato sbagliare, perciò il secondo giro ho curato le linee e il risultato finale gratifica i nostri sforzi”.

“Oltre al trofeo conquistato con una gara di anticipo, c’è il 19. – conclude – posto assoluto in una sfida del Cir con la nostra R1, dietro solo a Nicelli e al suo naviga Pieri, complimenti a loro. Noi abbiamo dimostrato di essere veloci e di avere margine di crescita, quindi tanta fiducia per i prossimi impegni grazie anche al lavoro impeccabile del team”.

(Foto: per gentile concessione di Mattia Zanin).
#Qdpnews.it

Total
11
Shares
Articoli correlati