Piazza del Mercato rimessa a nuovo: presto il ritorno delle 18 bancarelle

Dal 16 luglio il mercato settimanale di Col San Martino tornerà nella consueta sede di Piazza Emigrante dopo che, da martedì 11 giugno, era stato spostato momentaneamente in Piazza Rovere (di fronte alla sede della Pro Loco).

Nel corso dell’ultimo mese infatti sono stati svolti i lavori di demolizione e rifacimento di una parte della pavimentazione, del marciapiede e dell’illuminazione pubblica, che hanno comportato il momentaneo spostamento delle 18 bancarelle.

“Grazie al finanziamento di 75.500 euro, ottenuto dal bando per i progetti finalizzati alla rigenerazione urbana e alla ripresa economica nell’ambito dei distretti del commercio – spiega il sindaco Mattia Perencin -, siamo riusciti a realizzare questo intervento di riqualificazione dell’area, destinata anche al mercato settimanale”.

“E’ stata ripristinata la pavimentazione in porfido danneggiata e rovinata dal tempo – conclude il sindaco -, fatta la nuova illuminazione pubblica a led e sono state predisposte delle colonnine elettriche, affinché gli ambulanti del mercato possano collegare i loro banchi. Nel periodo autunnale, infine, saranno piantumati nuovi alberi in sostituzione di quelli che sono stati tolti per motivi di sicurezza”.

Questi lavori sono un primo passo del programma elettorale di “Farra Viva” finalizzato alla riqualificazione dell’intero centro storico di Col San Martino, non realizzato durante il primo quinquennio amministrativo.

Inoltre il 2 luglio sono iniziati i lavori di ATS finalizzati al rifacimento della nuova linea dell’acquedotto e della fognatura di via Treviset.

(Foto: Qdpnews.it riproduzione riservata)
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati