Asolo e Montebelluna, maxi controlli nel weekend da parte dei Carabinieri: 40 multe e 8 ritiri della patente

Controlli serrati, nel corso del weekend appena trascorso, sono stati operati dai Carabinieri del Comando provinciale di Treviso.

Le pattuglie delle 40 stazioni dipendenti e quelle dei nuclei operativi e radiomobili hanno infatti effettuato, con il coordinamento delle centrali operative dell’Arma, svariati posti di controllo sulle principali arterie viarie del capoluogo e della provincia, intensificando il monitoraggio delle aree ritenute più “sensibili”.

Nella zona di Montebelluna, in particolare, i Carabinieri si sono potuti avvalere, nei giorni scorsi, della collaborazione del personale della compagnia d’Intervento operativo del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto” di stanza a Mestre.

Per un 20enne di Montebelluna e per un 24enne di Crocetta del Montello, trovati in possesso di una modica quantità di stupefacente, si è proceduto alla segnalazione al Prefetto di Treviso, mentre una quarantina sono state le contravvenzioni al Codice della Strada elevate dai Carabinieri montebellunesi, di cui otto per guida in stato di ebbrezza con relativo ritiro della patente.

Nel pomeriggio di ieri, ad Asolo, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 50enne di origini marocchine che, controllato a San Zenone degli Ezzelini alla guida dell’autovettura di proprietà, sottoposto ad accertamento alcolimetrico è risultato positivo con tasso pari a 1,19 gr./l.: la patente di guida è stata ritirata.

(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
22
Shares
Articoli correlati