Montebelluna, un altro passaggio a livello verso l’eliminazione: mai più lunghe attese su via Trevignano e via Guido Bergamo

In attesa tra pochi mesi di vedere in funzione il sottopassaggio di via Piave sotto la ferrovia verso Calalzo si compie un altro passo importante nell’eliminazione di un altro passaggio a livello. Si tratta di quello sulla linea Castelfranco Montebelluna tra via Guido Bergamo e via Trevignano.

La Regione Veneto ha infatti pubblicato l’avviso di indizione della conferenza di servizi decisoria in forma simultanea e in modalità sincrona per acquisire le determinazioni di competenza delle diverse amministrazioni interessate al progetto definitivo.

Si tratta dell’intervento denominato 3.09 del Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale, che consiste appunto nella soppressione del passaggio a livello lungo la strada che collega il centro di Montebelluna con quello di Trevignano; è qui e, poco distante sulla strada di San Gaetano, che l’abbassamento prolungato delle sbarre provoca spesso lunghe code in entrata e uscita a sud del quartiere Bertolini.

La documentazione relativa al progetto è consultabile presso gli uffici della Regione Veneto e del Comune di Montebelluna previo appuntamento telefonico. L’accesso agli atti motivato è possibile anche in modalità on-line su richiesta da effettuare via mail alla Regione Veneto.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
49
Shares
Articoli correlati