La Pro Loco di Nervesa della Battaglia valorizza le erbe spontanee del Montello con il “Pranzo di Primavera”, tornano gli eventi dopo la pandemia

Un mese di maggio carico di eventi per la Pro Loco di Nervesa della Battaglia grazie alla nona “Festa di Primavera” ritornata grazie al superamento delle restrizioni dovute al Covid.

Dopo la “Passeggiata 4 passi sul Montello” e lo Street Food Festival in Piazza la Piave, alle ore 12.30 di domenica 29 maggio è in programma il “Pranzo di Primavera” con erbe spontanee del Montello al Centro Parrocchiale di Nervesa della Battaglia.

“Questo pranzo viene fatto per valorizzare le nostre erbette locali – spiega Sara Michieletto, presidente della Pro Loco -, che negli anni sono state dimenticate. Per il prossimo anno abbiamo in cantiere un progetto per approfondire proprio queste erbe: coinvolgeremo i partecipanti nella raccolta in natura e in seguito nella preparazione di piatti in grado di valorizzarle”.

“Per noi era importante ripartire dopo due anni di pandemia che hanno minato le attività di volontariato di tante associazioni – spiegano i volontari della Pro Loco – Non era facile ricompattare il gruppo dopo questo lungo stop forzato ma l’entusiasmo e la passione per la nostra comunità ci hanno spinto a lavorare per organizzare questa edizione della Festa di Primavera”.

L’aperitivo del “Pranzo di Primavera” prevede salvia dei prati e fiori di trifoglio pastellati, frittatina di germogli di rust e crostino con muosse di formaggio di capra e malva.

Gli antipasti sono tre: straccetti di manzo marinati con borsa del pastore, vol-au-vent con bruscandoli e scaglie di mandorle e fagottino di bardana con pancetta stufata e piselli.

I primi prevedono un risotto con ortiche mantecato con formaggio di malga e le trofie con pesto all’aglio orsino; sgroppino come intermezzo e medaglioni di tacchino con speck e foglie di farinaccio e polenta per secondo (erbe cotte di campo e insalata fresca come contorno).

Per finire verrà servita una crostata con crema pasticcera ai sciopetti e riduzione di fragole oltre alle frittelle di fiori di acacia (nel pranzo sono compresi vino, acqua, caffè e resentin).

Al termine del pranzo, per chi lo desidera, la Pro Loco offrirà una degustazione di infusi di erbe spontanee.

Per informazioni o prenotazioni è possibile telefonare al numero 377-3810003 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica segreteria@proloconervesa.it entro il 22 maggio.

“Si è conclusa domenica 15 maggio la quattro giorni dello Street Food Festival – afferma il sindaco Fabio Vettori -, organizzato dalla Pro Loco di Nervesa nell’ambito della ‘Festa di Primavera’. L’associazione ha voluto portare nel nostro Comune una ventata di novità grazie a questo evento che ha animato la piazza di Nervesa con food trucks, musica e divertimento. Dopo il difficile momento legato all’emergenza sanitaria, ci voleva proprio una manifestazione che, sempre nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, rallegrasse il nostro paese e portasse un po’ di vita nella nostra piazza centrale”.

“Durante l’apertura del festival – continua – ho visto molta gente seduta ai tavoli a gustare il cibo da strada proposto e con piacere ho potuto constatare la presenza di giovani e famiglie, richiamati dalla novità e dalla particolarità dell’evento che fortunatamente ha potuto contare su quattro giorni di condizioni meteorologiche favorevoli. Cibo interessante, musica coinvolgente, manifestazione ben organizzata e gestita dal personale coinvolto: direi che la Pro Loco Nervesa, con la scelta di portare a Nervesa lo Street Food Festival, ha fatto proprio centro!”.

“Grazie all’impegno dei volontari dell’associazione – conclude -, a cui va sempre la mia personale riconoscenza, quella di tutta l’amministrazione e dei dipendenti comunali, il mese di maggio risulta ricco di iniziative: il primo maggio si è svolta la tradizionale ‘Quattro Passi sul Montello’, una passeggiata tra i boschi del Montello alla scoperta del nostro territorio, mentre il 29 maggio è in programma il ‘Pranzo di Primavera’ al Centro Parrocchiale di Nervesa della Battaglia”.

(Foto: web).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati