Serata di superlavoro ieri per i Carabinieri di Vittorio Veneto: furti in serie a San Giacomo di Veglia e in piazza Luciani a Tarzo

A pochi giorni di distanza dagli ultimi furti e tentati furti in via Betteloni e in via Monti, ancora la zona di San Giacomo di Veglia è rimasta nel mirino della banda che agisce nelle ore serali.

Non solo, probabilmente una seconda banda di malviventi ha operato anche a Tarzo.

Ieri sera i carabinieri della Compagnia vittoriese hanno dovuto fare gli straordinari per rispondere ed effettuare tempestivamente i sopralluoghi di furto a seguito delle chiamate delle vittime.

Il primo furto sarebbe avvenuto in via Goldoni, zona del villaggio Margherita, dove approfittando della momentanea assenza dei proprietari i ladri hanno assaltato e scardinato la porta d’ingresso dell’abitazione entrando e mettendo tutto a soqquadro: sono riusciti a trovare e ad appropriarsi di monili in oro e gioielli.

Stesso tipo di bottino poco dopo in via Pastrengo, laterale di via Cal de Livera, dove i malviventi, forse gli stessi, questa volta sono entrati mediante l’effrazione di una porta finestra.

Sempre in serata è stata registrata la chiamata per un furto in casa a Tarzo, dove in piazza Luciani dopo aver forato una porta finestra i ladri sono riusciti a trovare ancora gioielli e monili in oro nell’abitazione prima del rientro dei proprietari.

Complessivamente i danni sono ancora da quantificare e lo faranno le vittime in sede di denuncia al comando di via Boni, ma si tratta di alcune migliaia di euro.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati