Ottimo finale di stagione per l’Orienteering Tarzo, secondo posto nelle gare regionali. Sesto posto nella classifica generale a livello nazionale

Ottimo finale di stagione per l’Orienteering Tarzo asd, società di riferimento della Marca Trevigiana per gli appassionati dello sport dei boschi.

Si sta concludendo un anno che ha visto l’OrTarzo protagonista su più fronti: “Oltre all’organizzazione dei Campionati Italiani in Cansiglio di maggio e alle gare di Coppa del Mondo di fine settembre in Cansiglio e Cortina d’Ampezzo, – affermano dalla società – gli atleti della società hanno partecipato in gran numero agli eventi regionali e nazionali durante questo 2021”.

Nell’ultimo weekend si sono concluse le gare regionali e la società delle prealpi trevigiane si è aggiudicata il secondo gradino del podio Veneto alle spalle dell’ASD Fonzaso.

Nella classifica generale a livello nazionale l’OrTarzo si è piazzata dunque al 6° posto, migliorando la 7a posizione della recedente stagione.

“Sono buone le prospettive per il futuro – spiegano dalla società – con un nuovo gruppo di giovani atleti che ha iniziato ad affacciarsi per la prima volta a questa interessante disciplina; come società ci siamo “arricchiti” con l’inserimento di 7 nuovi tecnici che affiancheranno i ragazzi giovani allenandoli fisicamente e tecnicamente; ai tecnici è inoltre affidata la promozione dell’orienteering nelle scuole del territorio”.

“Esempio per le nuove leve è anche la presenza nella società di un’atleta della nazionale, la pievigina Jessica Lucchetta, che ha potuto gareggiare nelle Finali di Coppa del Mondo nei terreni di “casa”” concludono dall’Orienteering Tarzo.

(Foto: Orienteering Tarzo).
#Qdpnews.it

Total
4
Shares
Articoli correlati