A “lezione” con il duo “I Papu”: ieri sera lo spettacolo formativo “Ciak! Costruisci in sicurezza”

Nonostante il maltempo, c’è stata un’ottima partecipazione allo spettacolo “Ciak! Costruisci in sicurezza”, la terza tappa del duo comico “I Papu”, che ieri sera ha toccato anche la città di Conegliano.

Si è trattato di un vero e proprio “spettacolo formativo”, sorto grazie alla collaborazione con Confartigianato Imprese Conegliano, allo scopo di porre l’accento sull’importanza della formazione in fatto di sicurezza, un aspetto di rilievo che riguarda non solamente la vita lavorativa ma anche quella domestica e quotidiana.

Ad avere il compito di affrontare questo argomento in chiave comica e ironica è stato il famoso duo comico “I Papu”, nato a Pordenone nel 1989, formato da Andrea Appi e Ramiro Besa.

Uno spettacolo, a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, che è stato allestito negli spazi dello Shopping Center di Conegliano.

Presente alla serata il presidente di Confartigianato Imprese Conegliano Severino Dal Bo e l’assessore al Commercio Yuri Dario, il quale ha ringraziato per l’iniziativa allestita, in quanto “la formazione fa la differenza”. Uno spettacolo, secondo l’assessore, che “non è un corso sulla sicurezza come si potrebbe pensare”.

“Se non esistesse il problema della sicurezza, non sarebbe necessario parlarne e non ci sarebbe l’obbligatorietà dei corsi di formazione”, ha osservato il duo comico a inizio serata, facendo divertire gli spettatori con una serie di sketch ripresi da vari situazioni della vita quotidiana.

Da parte sua, Severino Dal Bo ha osservato che “è fondamentale portare avanti il concetto di sicurezza”, mentre la provincia di Treviso quest’anno è stata quella dove si è verificato il minor numero di incidenti negli ambienti di lavoro.

Per questo, come riferito Dal Bo, l’attività di Confartigianato consiste anche nell’attività di formazione in questa direzione (“la cultura per la sicurezza fa parte di un progetto portato avanti in modo inedito”, ha osservato il presidente), che “non abbraccia solo l’ambiente di lavoro”.

“Quello di stasera è un format alternativo e inedito, la terza tappa nella provincia di Treviso – ha proseguito Dal Bo – Uno spettacolo tutto da ridere, parlando di cose serie”.

Nel frattempo, prosegue “la consulenza e la formazione a tutto campo” da parte di Confartigianato, ha sottolineato il presidente, aggiungendo che ciò riguarda sia il mondo del lavoro che quello della scuola.

“L’idea è quella di entrare non solo nel mondo edile, ma anche nelle officine e nelle fabbriche – ha concluso Dal Bo – Finora abbiamo registrato una buona partecipazione a queste occasioni di formazione”.

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
6
Shares
Articoli correlati