Furti nel capannone del Consorzio fallito: rubate caldaie e pompe di calore per oltre 10 mila euro

Furti nel capannone del Consorzio fallito: rubate caldaie e pompe di calore per oltre 10 mila euro

Si sono introdotti più volte nel capannone dove è stipato il materiale edile di Casa Zero, in via Priula a Nervesa della Battaglia, consorzio nato per sfruttare i vantaggi del Bonus 110 e ora fallito.

Rubati materiale edilizio, caldaie e pompe di calore per un valore totale di oltre dieci mila euro, ad accorgersene il curatore fallimentare che ha sporto denuncia ai Carabinieri del Comando provinciale di Treviso. La merce, nuova e ancora imballata, era rimasta all’interno del capannone dopo il fallimento del consorzio.

Secondo una prima ricostruzione i ladri avrebbero operato indisturbati per circa due mesi entrando e uscendo dal capannone abbandonato utilizzando una finestra al primo piano.

Sono in corso le indagini da parte dei Militari dell’Arma per cercare di risalire ai responsabili dei furti.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati