Si può dire “Piacere” quando ci si presenta a qualcuno? Ecco cosa insegna il Galateo moderno

 

 

Quante volte usiamo la parola “Piacere” al momento di presentarci a qualcuno?

Niente di più sbagliato: il Galateo indica chiaramente che è un’espressione da evitare e l’esperta Giuliana Meneghetti, nel suo secondo appuntamento con le buone maniere, spiega il perché.

“Si tratta di uno degli errori più diffusi, ma se ci pensiamo un momento, ci rendiamo conto che la parola “piacere” non ci aiuta a iniziare alcun tipo di conversazione – spiega – anzi, risulta essere una parola vuota e molto poco sincera”.

Per di più, fare riferimento ad altre culture non sempre aiuta: se anche nel mondo inglese la formula “Nice to meet you” viene usata regolarmente, questo non è un motivo sufficiente per emularla in lingua italiana: d’altronde, sottolinea Meneghetti, “Quante volte incontriamo persone con poco senso civico, che buttano i mozziconi a terra o parlano con la bocca piena? Non per questo si comportano in modo corretto e dobbiamo imitarle”.

Ad ogni modo, per sciogliere ogni dubbio, anche la guida britannica del Galateo conferma che non è corretto usare l’espressione “Nice to meet you”.

Tutt’altra storia invece se ci troviamo a dire “piacere” al momento del congedo: in questo caso dimostriamo sincerità e apprezzamento nei confronti del nostro interlocutore, che abbiamo conosciuto e siamo sicuri di potergli dire “È stato un piacere conoscerti”.

La questione però rimane spinosa: che cosa possiamo dire al momento delle presentazioni? Giuliana Meneghetti ci rassicura suggerendo delle espressioni come “Lieto di conoscerla” o semplicemente “Lieto”, lasciando perdere quei modi arcaici quali “Onoratissimo” o “Fortunato”, in voga un tempo.

Altro quesito riguarda come dobbiamo comportarci quando ci sentiamo dire “piacere”: il Galateo suggerisce di rispondere con un bel sorriso, ma Giuliana Meneghetti ci ricorda: “Nelle buone maniere l’accoglienza e il benessere del nostro ospite vanno sopra ogni altra regola. Per cui se una persona si trova in imbarazzo aspettando una nostra risposta, è bene accontentarla”. 

 

(Fonte: Alice Zaccaron © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati