Refrontolo, da lunedì in Comune parte il servizio per la verifica gratuita dello Spid: accesso su appuntamento

Per i residenti a Refrontolo sarà possibile verificare gratuitamente in Comune lo Spid, grazie a un servizio che sarà attivo a partire da lunedì 24 gennaio.

Lo Spid (Sistema pubblico di identità digitale) è lo strumento necessario ad accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati che hanno aderito. 
Con questo nuovo servizio, i cittadini potranno così ottenere le credenziali richieste per l’attivazione dello Spid.

Per farlo, basterà contattare l’ufficio comunale preposto al numero 0438/985392, per prendere appuntamento durante gli orari di ricevimento, ovvero il lunedì dalle 14.30 alle 17.30 e il giovedì dalle 9 alle 12.30.

Gli interessati, per accedere al servizio, dovranno arrivare muniti di un documento di identità in corso di validità e della tessera sanitaria. Inoltre, dovranno comunicare all’operatore il proprio numero di cellulare e l’indirizzo di posta elettronica personale.

Così facendo, l’operatore consegnerà ai cittadini la prima parte del codice di attivazione dello Spid e poi il cittadino riceverà via mail la seconda parte dello stesso codice mentre, in allegato, arriverà il “file token” per l’attivazione dell’identità digitale, che dovrà essere effettuata da casa.

Lo Spid è utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
4
Shares
Articoli correlati