Regina Pacis, iniziata la demolizione

Hanno preso ieri lunedì il via i lavori di demolizione del Tempio Regina Pacis di Giavera del Montello, ad opera di SuperBeton, società del Gruppo Grigolin, leader nel settore della pavimentazione urbana, coadiuvata da So.Ra.Co Servizi, specializzata nel budget della progettazione e della gestione delle demolizioni controllate.

Le attività di demolizione e rifacimento del Tempio sono l’esito di un percorso avviato nel 2019 con i primi incontri aperti a tutta la comunità e progettato insieme alla Diocesi di Treviso e all’Ufficio nazionale per i beni culturali, ecclesiastici e l’edilizia di culto della Cei. Al posto del Tempio Regina Pacis sorgerà un nuovo complesso parrocchiale, con chiesa e spazi comunitari, riqualificando tutta l’area.

Giovedì scorso erano iniziate le opere propedeutiche alla demolizione, con le attività di rilievo dei materiali non conformi all’interno dell’area. I lavori, donati alla chiesa e alla comunità da entrambe le società coinvolte, dureranno una decina di giorni.

Al termine delle attività di demolizione, che occupano in tutto una decina di lavoratori tra escavatoristi, tecnici di cantiere e manovalanze, avranno inizio quelle di deferrizzazione (ovvero di prelievo del materiale ferroso nelle parti cementizie). Al termine il tutto verrà caricato nei mezzi e portato negli impianti specializzati di SuperBeton per il loro intero recupero.

(Foto: Radici)
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…