Vazzola, il sindaco Giovanni Zanon sul caso “Susy”: “Episodi di questo tipo non saranno mai tollerati nel nostro paese”

Non si sono fatte attendere le reazioni del mondo della politica sul caso “Susy”, con la dichiarazione di Piera Cescon, capogruppo di minoranza, arriva anche quello dell’amministrazione.

Il sindaco di Vazzola, Giovanni Zanon così si è espresso riguardo a quanto accaduto al distributore Energyca lo scorso venerdì, 12 luglio: “Personalmente ed a nome dell’amministrazione, esprimo piena solidarietà nei confronti della ragazza oggetto di violenze“.

Come si ricorda, Susy la ragazza di origine marocchina addetta al distributore, dopo un’accesa discussione con un’automobilista, è stata aggredita e poi insultata dallo stesso, ma all’atto della denuncia presentata dalla giovane, ancora nessuno ha dato indicazioni utili, anche se pare che l’agressore sia stato identificato. (qui l’articolo).

Confermo l’invito rivolto dalle forze dell’ordine a chiunque sia stato testimone della vicenda, a collaborare attivamente con esse. – prosegue il sindaco Zanon – Episodi di violenza non saranno mai tollerati nel nostro paese“.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…