Incidente con il trattore, 65enne ricoverato

Un’automedica dell’Ulss 1 Dolomiti

Il Suem 118 dell’Ulss 1 Dolomiti è stato allertato, nel primo pomeriggio di ieri martedì, per soccorrere un 65enne rimasto ferito dopo essere stato coinvolto in un incidente con un trattore.

Mancavano pochi minuti alle 15 quando, in seguito a una richiesta di aiuto giunta da Alano di Piave, da poche settimane non più municipio autonomo ma parte del nuovo Comune di Setteville in seguito alla fusione con Quero Vas, si sono attivati sia l’elicottero “Falco” sia un’ambulanza.

Una volta giunti sul posto e valutate le condizioni del 65enne, residente ad Alano, i sanitari del Suem ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale “San Martino” di Belluno, dove il paziente è entrato in codice giallo, ovvero in condizioni di media gravità. L’incidente non ha provocato altri feriti.

In mattinata, a Trichiana di Borgo Valbelluna, l’ambulanza di Belluno era intervenuta per un incidente stradale che aveva coinvolto un ragazzo di 27 anni, il quale ha però rifiutato i soccorsi.

Il Martedì grasso del Suem è stato contrassegnato anche da numerosi interventi sulle piste da sci, affollate visti il meteo favorevole e la giornata festiva per molte scuole. A metà mattinata, quasi contemporaneamente, due sciatori stranieri (un danese e uno svizzero, rispettivamente di 58 e 47 anni) sono stati soccorsi con l’elicottero e portati in ospedale a Belluno con traumi e ferite di media gravità riportati l’uno sulla pista del Pordoi e l’altro in Marmolada.

Complessivamente, oggi sono stati più di 30 gli interventi di soccorso per incidenti, generalmente non gravi, sulle piste da sci bellunesi.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati