Caerano San Marco piegata dai furti, il controllo di vicinato come soluzione per la sicurezza della comunità

“Ogni settimana si legge di un furto! Ormai Caerano è stata presa di mira! Non si può continuare a vivere così!” è il commento di un cittadino a fronte dell’ennesimo furto accaduto ieri, sabato 10 ottobre, a Caerano.

Dopo la rapina di sette giorni fa in casa di Renzo Durante, colpito alla testa nel cuore della notte, ieri sera i ladri si sono intrufolati in un’abitazione di via Matteotti. Fortunatamente, la proprietaria era fuori casa.

“Mi sono assentata dalle 16 alle 20:45 circa – racconta M.F., la donna che ha subito il furto – Al mio rientro ho trovato una finestra infranta e l’intera casa messa a soqquadro: questo il danno peggiore. La refurtiva non è stata un granché per i visitatori, ma così, anche gli ultimi 100 euro se ne sono andati… Per dovere civile, ho chiamato i carabinieri, i quali hanno eseguito un immediato sopralluogo e fotografato ‘la scena del crimine’. Sono esperienze che ognuno di noi preferirebbe evitare”.

Il racconto, condiviso nei social, ha scaturito molti messaggi di solidarietà, ma anche testimonianze di episodi simili accaduti nel territorio. “È scandaloso che si continuino a violare le case da così tanto tempo qui a Caerano, e che con questa frequenza non riescano a neutralizzarli. Due giorni fa, una famiglia qui vicino a me, in via Regina Cornaro, stessa cosa: sfondamento infissi e svaligiamento completo in assenza dei proprietari. Quando è successo a noi, poco più di un anno fa, sono venuti dentro in camera, dove stavamo dormendo: ci vengono i brividi ancora adesso a pensarci”.

I caeranesi sono stufi, non ce la fanno più. Si sentono impotenti e lesi nei loro diritti. Cresce la loro voce nel web per cercare di trovare una soluzione ad un problema endemico. Qualcuno suggerisce il controllo di vicinato, pratica consolidata in alcuni paesi, come nella confinante Montebelluna.

Che sia la soluzione giusta? Sicuramente la collaborazione e l’aiuto reciproco tra vicini di casa potrebbe arginare, se non risolvere, l’escalation di furti e di altri illeciti nel territorio.

 

(Fonte: Sara Surian © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati