Dire “grazie” con uno spiedo: Paolo Morlin dona 110 porzioni agli operatori del San Valentino

Anche nel 2024, per il quinto anno consecutivo, Paolo Morlin, titolare del bar “Civico 4” di Caerano di San Marco, ha donato 110 porzioni di spiedo agli operatori dell’ospedale “San Valentino” di Montebelluna.

Domenica 28 aprile, con l’aiuto delle sue collaboratrici, degli “Amici dello Spiedo” e con il supporto logistico dei volontari della Pro Loco di Caerano, Morlin ha rinnovato questa importante iniziativa solidale.

Alla consegna, oltre allo stesso Morlin, erano presenti il dottor Michele Diamanti, primario del Pronto Soccorso del nosocomio montebellunese, il consigliere comunale Mauro Danieli, l’autista di ambulanze Dino Gazzola, caeranese, e alcuni collaboratori del Pronto Soccorso.

“Anche quest’anno – spiega Morlin – ho voluto continuare con questa iniziativa, che ormai per me è tradizione, per ringraziare il personale dell’ospedale di Montebelluna, che tra mille difficoltà riesce a garantirci un ottimo servizio”.

“Vedo che ogni anno – conclude – l’iniziativa è ben apprezzata dall’ospedale e questo mi dà la spinta per continuare. Voglio ringraziare anche la Pro Loco che, come ogni anno, ci ospita e ci aiuta in questa iniziativa”.

“Conosco e stimo Morlin da molti anni – commenta il consigliere Danieli – e so quanto ci tiene e quando impegno ci mette per questa iniziativa solidale per il personale medico del nostro ospedale. Dobbiamo tutti continuare a difendere e sostenere la nostra sanità pubblica e, con questo suo gesto, Paolo ha fatto capire quanto il personale sanitario sia indispensabile per noi e per tutta la comunità”.

(Foto: Paolo Morlin).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…