Elezioni comunali, Fabio Ballan è il terzo candidato sindaco. NuovOrizzonte: “Cambiare è possibile”

Fabio Ballan

È Fabio Ballan il candidato sindaco della lista civica “NuovOrizzonte” alle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno prossimi a Caerano di San Marco.

Per il momento, quindi, a Caerano di San Marco saranno tre i candidati che si sfideranno per guidare il paese: l’attuale sindaco Gianni Precoma, sostenuto dalla Lega, l’attuale assessore Francesca Altin, sostenuta dalla lista civica “Francesca Altin Sindaco”, dalla civica “Progettiamo Caerano” con in testa il vicesindaco Marco Bonora, da Fratelli d’Italia e da Forza Italia, e Ballan, che sarò appoggiato da volti noti della politica caeranese e supportato da un team giovane.

Ballan è impegnato da tempo nel sociale, soprattutto nella prevenzione e nel contrasto della violenza domestica e nella promozione di una cultura delle pari opportunità, sia nel mondo adulto che nell’ambito scolastico.

Avendo alle spalle una lunga esperienza nel volontariato e nell’assistenza, si presenta come la scelta per chi vuole “un’amministrazione comunale sensibile, inclusiva e attenta alle necessità di tutti i cittadini”.

“La sua candidatura – commentano da NuovOrizzonte – è una promessa di cambiamento e un impegno concreto verso la collettività caeranese, mirato a rafforzare i servizi locali e a promuovere una gestione partecipativa e trasparente del Comune, proseguendo nella realizzazione dei progetti del gruppo politico che lo sostiene. Ballan si distingue per la sua capacità di ascoltare le esigenze delle persone e di trasformarle in azioni concrete”. 

“Insieme ad un team di volti nuovi e conosciuti – continuano -, vuole realizzare le varie proposte fatte finora, ma non accolte dall’amministrazione attuale (progetti sociali per giovani, famiglie e anziani, assunzione di nuovo personale, modifica dello statuto di Villa Benzi, istituzione di una scuola dell’infanzia statale, azioni per aumentare la sicurezza dei cittadini con installazione videosorveglianza, potenziamento delle forze di Polizia locale, nuovo piano di protezione civile, prospettive di collaborazione con i Comuni limitrofi)”.

“Ci impegniamo – proseguono – ad avere un approccio partecipativo, essenziale per creare una politica di inclusione e di reale vicinanza al cittadino, elementi sempre più necessari in un mondo che cambia rapidamente. La nostra proposta è chiara: un governo locale che non solo gestisce il presente con efficienza, ma pianifica il futuro con visione, un amministratore che vede la politica come servizio e non come potere, un team che crede fermamente nel bene comune e nella possibilità di migliorare la vita di ogni abitante di Caerano di San Marco”.

“Con un candidato così radicato nei valori di responsabilità – concludono -, integrità e trasparenza, e con una squadra pronta a mettersi al servizio della comunità, Caerano di San Marco si appresta a vivere un capitolo nuovo e di rinascita accompagnato da Fabio Ballan. Con queste forti basi, il futuro appare luminoso e ricco di possibilità: cambiare è possibile, cambiare si può”.

(Foto: NuovOrizzonte).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…