Gli studenti della Ungaretti a lezione in una scuola più sicura

La scuola secondaria di primo grado “Giuseppe Ungaretti”

Lo scorso 18 settembre gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Giuseppe Ungaretti” di Caerano di San Marco sono tornati a seguire le lezioni nell’istituto scolastico di via della Pace dopo i lavori di adeguamento sismico.

Attualmente il plesso scolastico è interessato da un intervento di riqualificazione e manutenzione straordinaria delle aree esterne che dovrebbe completarsi tra qualche mese.

“L’intervento – commenta Marco Bonora, vicesindaco con delega alla programmazione economica e finanziaria e al patrimonio -, che ammonta a 310 mila euro, mira a risolvere i problemi relativi all’arrivo e alla partenza degli scuolabus lungo via della Pace, nonché all’entrata e uscita da scuola degli studenti anche in funzione del rispetto delle regole anti-Covid”.

“Il progetto – conclude – è di creare un nuovo accesso lungo via Mercato Vecchio, realizzando una piazzola per la sosta degli scuolabus fuori dalla sede stradale, realizzare una rampa di collegamento protetto fra l’accesso principale in via della Pace e il cortile sottostante, riqualificare e sistemare il piazzale, nonché effettuare una manutenzione straordinaria delle aree a verde mediante abbattimento delle alberature aventi indice di rischio ‘elevato’ e potatura di risanamento delle rimanenti alberature”.

Per le opere interne, già completate, ed esterne alla scuola l’investimento ammonta a quasi 6 milioni di euro.

In paese si attendono novità anche sul futuro palazzetto dello sport, per il quale a inizio anno c’era stato un adeguamento del quadro economico a 2 milioni e 100 mila euro con abbattimento totale degli interessi di 684 mila euro con il bando “Sport Missione Comune”.

(Foto: Comune di Caerano di San Marco).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…