Nuovo caso Covid a Caerano. Il sindaco Precoma alla cittadinanza: “Emergenza non ancora finita”

Torna la paura a Caerano. Dopo mesi di tranquillità, oggi, 1 settembre 2020, si conta un nuovo caso Covid-19 nel paese. Il malato, che attualmente si trova in isolamento domiciliare, non sarebbe tuttavia grave, almeno finora.

Il sindaco Gianni Precoma ha voluto comunque avvertire la popolazione via social, anche per invitarla a fare più attenzione.

È con dispiacere che comunico che abbiamo un nuovo caso di Covid-19 a Caerano: questo significa che il nemico invisibile non è ancora sconfitto e che l’emergenza non è ancora finita“, si legge all’inizio del post di Facebook, dove, in seguito, il sindaco raccomanda il mantenimento della distanza di sicurezza, l’uso delle mascherine e la frequente igienizzazione delle mani.

“Ci sono persone che mi chiedono di riaprire sale riunioni – prosegue il primo cittadino – parchi gioco e luoghi pubblici: questo significa che si continua a non capire la pericolosità di questo virus, soprattutto verso categorie di persone fragili. Come responsabile della salute pubblica non metterò mai a rischio la vita dei miei cittadini, pertanto il ritorno alla normalità ci sarà solo nel momento in cui ci saranno le condizioni di sicurezza per tutti, con l’augurio che questo avvenga il più presto possibile“.

(Fonte: Sara Surian © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…