“Vi ho scelti, formati e delegati!”. Precoma replica agli assessori che correranno contro di lui

Gianni Precoma e Francesca Altin

Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Caerano di San Marco, Gianni Precoma, alle parole dell’attuale assessore Francesca Altin, candidata come lui alle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno prossimi

Come è avvenuto in altri Comuni della Marca, anche a Caerano una parte della maggioranza ha deciso di presentare una proposta alternativa a quella del sindaco uscente. 

Precoma è sostenuto dalla Lega mentre Altin dalla lista civica “Francesca Altin Sindaco”, dalla civica “Progettiamo Caerano” con in testa il vicesindaco Marco Bonora, da Fratelli d’Italia e da Forza Italia, senza dimenticare il sostegno dell’assessore Mirco Mazzoccato e di Matteo Danieli, laureando in Scienze Politiche e figlio dell’uscente consigliere comunale Mauro Danieli

“A seguito delle notizie apparse sulla stampa e anche a mezzo social – commenta il primo cittadino Precoma senza nascondere il suo ‘grande dispiacere‘ per quello che è successo -, ove parte della giunta comunale afferma in modo chiaro e inequivocabile l’immobilismo amministrativo, il non dialogo, l’estraneità. Ebbene tali giudizi non mi appartengono. ‘Vi ho scelti, vi ho formati, vi ho delegati, vi ho dato spazi e ascoltato le vostre richieste’, in un periodo dove la pubblica amministrazione e il Comune di Caerano di San Marco hanno prodotto numerosissimi atti amministrativi, opere pubbliche e progettualità sociali”. 

“Il Comune – continua – non ha mai chiuso con il periodo pandemico, e il sottoscritto è stato sempre pronto a tutelare i soggetti più fragili, a sovraintendere i propri referati, ad aiutarvi e supportarvi tutti nella gestione delle deleghe che vi ho in fiducia attribuito. Lo dico perché da più di trent’anni sono in politica: questo non vuol dire che i giovani conoscono meno, anzi, significa che conosco la storia dei gruppi politici ai quali ho sempre dato massimo rispetto”. 

“Non voglio rispondere – conclude con un messaggio che sembra essere rivolto in modo particolare agli organi della comunicazione – ai giudizi negativi che mi sono stati attribuiti da una parte della giunta, non lo ritengo opportuno. Chiedo però che non avvenga confusione comunicativa, quindi ritengo opportuno dire, visto quanto dichiarato, che nel caso emergano incertezze comunicative di risposte, ci si rivolga direttamente al sindaco di tutti e per tutti”. 

Nel messaggio che lancia la sua candidatura, Altin ha sottolineato che da tempo con il sindaco Precoma “non c’è più alcuna possibilità di dialogo visto che è totalmente estraneo a qualsiasi gioco di squadra”. 

Parole che evidenziano come la sua candidatura sia in aperto contrasto con il lavoro dell’attuale primo cittadino. 

(Foto: Qdpnews.it ©️ riproduzione riservata). 
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…