Si apre la stagione ciclistica per i trevigiani, ieri l’esordio di Sacha Modolo alla Classica Comunitat Valenciana. Scalpita il giovane Alex Tolio

La stagione ciclistica ha aperto ufficialmente i battenti: il primo a mettersi già alla prova è stato il velocista coneglianese Sacha Modolo.

Sacha ha debuttato infatti ieri con la nuova maglia della Bardiani a Benidorm alla Classica Comunitat Valenciana, chiudendo al 46esimo posto.

La gara, vinta allo sprint dal veronese ex Zalf Giovanni Lonardi, è stato un buon banco di prova per l’esperto ciclista coneglianese,

A nove anni dall’ultima esperienza con la squadra dei Reverberi e ritrovato il successo in volata a settembre dopo un digiuno durato quasi quattro anni (qui l’articolo), Modolo vuole fare una buona stagione facendo anche da chioccia ai giovani del progetto Under 23.

E a proposito di giovani: alla Bardiani c’è un giovane talentuoso che potrà apprendere molto dai consigli di Sacha: ovvero Alex Tolio di Crespano del Grappa che esordirà ufficialmente il 30 gennaio al Gp Megasaray in Turchia.

Il giovane atleta classe 2000, è un passista scalatore che nell’ultima recente stagione ha messo in luce le sue doti dimostrandosi pronto al grande salto nel professionismo.

Per lui una carriera iniziata molto presto da G1, passando per tutte le categorie giovanili, Alex infatti ha accresciuto la sua consapevolezza e migliorato la sua tecnica dimostrando grande costanza di rendimento con piazzamenti e risultati prestigiosi.

(Foto: Sacha Modolo – Alex Tolio – Bardiani).
#Qdpnews.it




 

Total
23
Shares
Articoli correlati